Negli ultimi tempi, il femminismo ha fatto grandi cose per ampliare la definizione di stupro. In precedenza, nel XIX secolo e simili, la percezione comune di quello che era lo stupro era limitata a quella di un uomo violento e mentalmente instabile che si imponeva su una donna contro la sua volontà. Ma ora, grazie al grande lavoro delle femministe di tutto il mondo, sappiamo tutti che l'immagine è molto più diversificata e sfumata, qualcosa che a sua volta rende molto più facile per noi mettere da parte i brividi per molto tempo senza quella fastidiosa 'prova' che lo chiedi sempre. Abbiamo ancora molta strada da fare, tuttavia, molte persone ancora non pensano che sia stupro se la donna se ne rammarica la mattina dopo (non sto nemmeno scherzando, queste persone ESISTONO); inoltre, 'Emotional Rape', 'Visual Rape' e 'Thought Rape' stanno solo emergendo come crimini legittimi, ma passerà un po 'di tempo prima che vengano considerati seriamente come 'Rape Rape'.

C'è un aspetto dello stupro che però non è abbastanza affrontato, forse perché è piuttosto raro. Lo chiamo 'stupro inverso' e no, ciò non significa che una donna violenta un uomo perché ciò non può accadere, gli uomini non possono essere violentati perché gli uomini sono gli oppressori, no, lo stupro inverso si riferisce alle rare volte in cui un uomo rifiuta fare sesso con una donna.



Sono stato stuprato la settimana scorsa. Stavo bevendo una Frappie e mi sentivo potenziato in un bar locale qui a Boston quando notai questo nuovo barista carino che maneggiava dei fagioli. Aveva avuto, soooo molti tatuaggi e sembrava un criminale davvero cattivo #sohawt lol. L'ho sorpreso a guardarmi e abbiamo avuto un momento. Tutto ha iniziato a formicolare nell'ole 'Musky Mines: avevo bisogno di un piccone'. Quindi mi sono avvicinato al bancone e mi è stato chiesto, con molta timidezza, se potevo parlargli nel retro di un nuovo tipo di bean-lol. Sembrava totalmente confuso, ma era del tutto 'sicuro' e mi ha lasciato passare da dietro. Appena ha chiuso la porta, mi sono chinato, mi sono alzato la gonna e mi sono preparato all'impatto, ma poi, con mia totale sorpresa, non ho sentito nulla entrare. Invece, il tipo ha iniziato a gridare 'Che diavolo pensi di fare? Questo è estremamente inappropriato, vattene via da qui prima che io chiami gli sbirri! ”Pensando che stesse scherzando, ho afferrato il suo cavallo, ma ha sussultato e mi ha spinto via, urlando,“ Esci, ORA! ”Umiliato e scioccato che un la persona poteva fare una cosa del genere che uscii, afferrai la mia roba e andai a casa.



Mi ha fatto sentire così sporco - come osa negarmi il sesso? Ero una donna arrapata che voleva davvero fare sesso e questa stronza si rifiuta di scoparmi? Wow. Appena. Wow. Chi pensa di essere? Come pensi che mi faccia sentire? Esatto, violato. Non è un vero uomo.



Non puoi capire quanto sia stato difficile. Ero qui, volendo fare sesso, e il ragazzo con cui volevo fare sesso mi stava negando quello che volevo. Era così bizzarro, non avevo mai provato niente del genere. Non ci potevo credere, avevo mostrato un tale coraggio prendendo l'iniziativa sessuale solo per essere rifiutato? TOGLIERE IL POTERE!! Negarmi il sesso era il suo modo di cercare di riguadagnare il potere patriarcale su di me, senza dubbio era intimidito da una donna forte come me, dicendo che non era un tentativo disperato di provare a dimostrare che era il capo. È una mossa tanto patriarcale quanto uno stupro, in realtà è uno stupro. Negare la realizzazione sessuale di una donna è uno stupro. Non mi ha costretto a fare sesso con lui, ma mi ha costretto non fare sesso con lui quando volevo davvero - questo è ovviamente altrettanto brutto.

NO SIGNIFICA NO A MENO CHE SEI UN UOMO; POI MI STAI DISEMPURANDO QUANDO VOGLIO IL SESSO.

Ovviamente ho contattato la polizia e mi accerterò che quel fottuto coglione trascorra buona parte del resto della sua vita marcendo dietro le sbarre per avermi violata in quel modo, anche se devo modificare un po 'la storia per rendere conto della nostra scopata- sistema legale. Nessuno ci crederà il suo lato della storia LOL.

Ho dovuto andare in terapia e tutto perché sono davvero traumatizzato. Dovrò convivere con questo per il resto della mia vita.

attrattiva della scala di valutazione

Compagne femministe, è tempo di iniziare a parlare anche di questo lato della medaglia di stupro prima che altre vittime cadano per 'rifiuto di stupro'. Questa è Anne Gus, giornalista incarcerata, ancora e ancora.